Newsletter

Si registri ora e approfitti di tanti vantaggi!

Ulteriori informazioni

Coronavirus: Attuali informazioni di viaggio e prospettive

Vacanze sulla neve 2021/2022

Situazione al 28/07/2021

Sará possibile fare le vacanze sulla neve nella stagione 2021/2022?

La pandemia da Coronavirus e le misure restrittive per contrastarne il diffondersi sono ancora differenti per ogni Paese alpino e cambiano repentinamente senza preavviso (vi preghiamo di consultare il punto "Regolamenti d'ingresso attuali". Allo stato attuale sarà possibile trascorrere le vacanze sulla neve per la stagione invernale 2021/2022. Nel caso in cui una stazione sciistica dovesse chiudere a causa delle restrizioni i nostri clienti possono avvalersi della nostra garanzia di rimborso in caso di Coronavirus.

La nostra garanzia di rimborso in caso di Coronavirus

Nel caso in cui nel periodo di soggiorno prenotato la sistemazione (hotel, appartamento ecc.) dovessero essere chiusi a causa delle restrizioni per contrastare la pandemia da Coronavirus, oppure se l'area sciistica di cui si è acquistato lo skipass dovesse essere chiusa, il soggiorno può essere cancellato gratuitamente. Questo vale anche nel caso in cui il Ministero degli Affari Esteri (o altro ente equivalente) abbia emanato un divieto di spostamento verso la regione di destinazione del soggiorno, oppure nel caso in cui le frontiere dovessero venire chiuse impedendo il raggiungimento della destinazione.
In questo caso il soggiorno può essere cancellato da 10 giorni prima della prevista partenza. Questa possibilità non esiste se la prenotazione è stata fatta meno di 10 giorni prima della data di partenza e il motivo di cancellazione dato in seguito era già noto al momento della prenotazione. La richiesta di annullamento deve pervenire entro e non oltre 3 giorni prima della partenza (fino alle ore 14:00).

Provvederemo a rimborsare il prezzo del soggiorno entro 14 giorni dall'avvenuta cancellazione. Già nelle scorse due stagioni 2019/20 e 2020/2021 abbiamo rimborsato il 100% dei nostri clienti che hanno dovuto cancellare a causa della pandemia da Coronavirus. I rimborsi sono protetti da eventuale insolvenza.

In modo da poter elaborare le richieste di cancellazione in maniera cronologica e secondo la data di data di partenza, vi preghiamo di contattarci esattamente 10 giorni prima della partenza prevista. Vi preghiamo di comprendere che a causa della mole di lavoro non possiamo assicurare una risposta per richieste fatte prima dei 10 giorni della partenza in quanto risponderemo secondo la cronologia della data di partenza.

Regolamenti d'ingresso attuali

Prenda visione degli attuali regolamenti per gli spostamenti nel territorio nazionale e da e per l'estero.!

Per consultare la situazione nelle singole regioni italiane
  • clicchi qui

  • Per consultare la mappa iterattiva con la situazione dei contagi
  • clicchi qui
  • Importanti link esterni con ulteriori informazioni di viaggio riguardo al Coronavirus sulle nostre destinazioni