Che cos’è il boardercross?

26. Luglio 2023 - SnowTrex

Da alcuni anni, il cosiddetto boardercross, noto anche come “snowboardcross”, è molto popolare tra gli snowboarder esperti ed è anche emozionante da guardare. Questa forma di sci alpino offre il massimo divertimento a tutti coloro che desiderano scendere in pista in un modo pieno di azione, ed è anche uno sport competitivo spettacolare. SnowTrex mostra di cosa si tratta.

Che cos’è il boardercross?

Per gli snowboarder esperti, non esiste una forma di sci alpino più emozionante del cross riding, chiamato anche SBX o BoarderX. Si tratta di un mix tra percorso a ostacoli e gara di discesa, in cui diversi snowboarder percorrono un tracciato limitato con elementi freestyle. Sui tracciati appositamente preparati nelle stazioni sciistiche, le persone non solo si allenano ma competono seriamente per la vittoria: dal 2006, questo sport è una disciplina olimpica, tra l’altro.

Sfida ricca di azione nel comprensorio sciistico

Nel boardercross, da quattro a sei corridori scendono in pista contemporaneamente.

Se è uno snowboarder alla ricerca di una sfida, la cosa migliore da fare è andare oltre le piste ‘normali’ e provare un percorso di boardercross. Il boardercross è una forma di sci alpino in cui diversi snowboarder competono contemporaneamente in termini di abilità e velocità. Non è necessario essere un professionista per provare questo sport: spesso nelle stazioni sciistiche si trovano piste da cross per principianti, che possono essere percorse da chiunque grazie a una semplice linea di sci.

Per coloro che sono più avanzati e che sanno muoversi un po’ meglio, ci sono piste più difficili, dove non solo si può dimostrare la propria velocità, ma anche le proprie abilità sciistiche e la capacità di fare evoluzioni sugli ostacoli. A questo scopo, ci sono piccoli salti, dossi o tunnel sul percorso, che bisogna aggirare o superare con abilità. L’obiettivo è superare gli avversari che partono contemporaneamente. A proposito, ci sono anche gli sciatori sui percorsi di boardercross, gli skicrosser. Per loro valgono le stesse regole degli snowboarder. Entrambe le varianti, skicross e boardercross, non solo rappresentano un divertimento speciale sulle piste del comprensorio sciistico, ma sono anche uno sport competitivo ricco di azione.

Boardercross come sport competitivo

Nel boardercross, quattro o sei snowboarder competono contemporaneamente e gareggiano l’uno contro l’altro su un percorso pieno di salti, curve, tuffi, cadute e cancelli. Durante il percorso, i professionisti sfoggiano tutti i loro trucchi per superare gli ostacoli più velocemente e con più audacia dei loro compagni di gara. Poiché non ci sono praticamente restrizioni, il rischio di lesioni non è trascurabile. Per questo motivo, i piloti indossano una protezione sufficiente per il corpo sotto forma di protezioni e un casco da motocross con mentoniera.

Lo Snowboardcross è una disciplina della Coppa del Mondo di Snowboard, dei Campionati Mondiali di Sci e Snowboard e, dal 2006, dei Giochi Olimpici Invernali. Esistono anche la Coppa del Mondo di Snowboardcross e la FIS Ski and Snowboardcross European Cup, tra le altre.

I salti più alti e più lontani nel boardercross sono di solito effettuati dagli atleti durante la corsa sull’ultimo kicker.

Percorsi popolari di boardercross

Francia

Les 2 Alpes in Francia è considerato un paradiso per gli snowboarder. Le innumerevoli possibilità di freeride e l’enorme parco divertimenti dicono tutto. Naturalmente, il boardercross non può mancare, qui ci sono due percorsi divertenti. Una pista molto freestyle con molti salti e rail, l’altra è un cross per famiglie con elementi più moderati. Un’altra destinazione per gli amanti del boardercross in Francia è l’enorme stazione sciistica di Les Trois Vallées. L’area pullula di piste da fondo: nel Family Park di Courchevel, lo snowpark e il boardercross sono disposti insieme, in modo che i principianti possano percorrere la facile pista wave e i più esperti possano passare ai kicker e ai rail adiacenti. Anche il BK Park di Les Menuires ha due percorsi per principianti e professionisti a un’altitudine di 2.500 m sulla seggiovia La Becca. Nel percorso di Val Thorens, i boardercrossisti percorrono oltre 350 metri di altitudine su una lunghezza di 1,4 km, con whoops, tavoli, salti e curve sopraelevate.

I percorsi di boardercross sono costellati di ostacoli come curve ripide, sezioni a onda e salti, i cosiddetti kicker.

Italia

A Livigno, in Italia, due linee di boardercross sono particolarmente colorate. Nel comprensorio sciistico  Carosello c’è un parco divertimenti con boardercross per famiglie, il Boarder Zoo. Sagome di animali a grandezza naturale si trovano sulla pista nel percorso di cross a misura di bambino. Proprio accanto, al Carosello Snowpark, si trova il Boarder Banzai, dove ci sono anche grandi ostacoli di schiuma da attraversare e prove di abilità. Il percorso presenta anche molte curve ripide, dossi e pendii ripidi.

Austria

Nel comprensorio sciistico di Saalbach-Hinterglemm, un moderno boardercross e sci attende sul Bernkogel. È stato progettato e costruito dal professionista di boardercross Mario Fuchs. Gli snowboarder professionisti amano venire qui per allenarsi e qui si svolgono anche le gare ufficiali. Nell’Olympia Skiworld Innsbruck, più precisamente a Kühtai presso l’Alpenrosenlift, si trova il KPark. Anche qui, il boardercross con la consueta configurazione è da non perdere. Il percorso si trova sopra il superpipe (che, tra l’altro, ha un’altezza di 7,2 m), dove di tanto in tanto si svolgono anche eventi di snowboardcross. Proprio accanto al comprensorio sciistico di Innsbruck si trova la Stubaital con il suo famoso ghiacciaio per famiglie. Qui, presso la Murmelbahn, il BIG Family Boardercross invita i bambini e i loro genitori a un percorso vario con piste a onda e curve ripide.

Svizzera

La Svizzera non è da meno quando si tratta di boardercross. Un esempio è il boardercross nell’area sciistica del Toggenburg, nel Cantone di San Gallo. Qui, dalla rampa di partenza, si percorrono circa 700 metri attraverso curve a parete ripida a forma di mezzaluna, su onde doppie e triple, step-up, salti angolari e curve RS. Questa linea viene battuta quotidianamente, ma gli operatori la consigliano solo agli sciatori esperti. Laax dispone anche di un parco per principianti con cross per bambini presso il Crap Sogn Gion (2.252 m) e di un boardercross completo presso l’Ils Plauns Snowpark.

Destinazioni per le escursioni nella Ötztal: 8 attrazioni lontano dalle piste

Nel cuore del Tirolo, immersa in un mondo montano mozzafiato, la Ötztal dispiega il ...

Destinazioni per le escursioni Zell am See-Kaprun: 8 attrazioni lontano dalle piste da sci

Dietro il pittoresco scenario alpino di Zell am See-Kaprun si nasconde un mondo ricco ...

$stickyFooter