10 buoni motivi per sciare nella Regione della Jungfrau

15. Aprile 2024 - SnowTrex

La Regione svizzera della Jungfrau, nel cuore dell’Oberland bernese, offre agli appassionati di sport invernali un panorama montano impressionante: le cime dell’Eiger, del Mönch e della Jungfrau, marchi di fabbrica della regione, letteralmente “spiccano”. Non c’è quindi da stupirsi che questa regione, conosciuta come un Eldorado di neve, sia un luogo eccellente per lo sci e lo snowboard! Che si tratti di Grindelwald, Wengen, Mürren, Lauterbrunnen, Meiringen o Hasliberg, ognuna di queste aree sciistiche offre un’introduzione perfetta alla regione sciistica della Jungfrau. SnowTrex mostra 10 buoni motivi per cui gli appassionati di sport invernali dovrebbero assolutamente trascorrere qui la loro vacanza sulla neve.

Sciare sullo Schilthorn nella Regione della Jungfrau


1. Piste per ogni livello

Che si tratti di principianti, avanzati o esperti, la Regione sciistica della Jungfrau offre piste per ogni livello. Il comprensorio sciistico di Meiringen-Hasliberg, ad esempio, è estremamente adatto alle famiglie. Molti dei 60 chilometri di piste sono contrassegnati dal colore blu, il che lo rende un luogo meraviglioso per praticare le prime curve sulla neve o per costruire i primi successi sugli sci. I vacanzieri non dovrebbero inoltre perdere le impressionanti viste sul Lago di Thun e sul Lago di Brienz.

Il video seguente mostra cosa attende gli appassionati di sport invernali in montagna e sulle piste del comprensorio sciistico della Jungfrau:

Jungfrau Ski Region | Grindelwald • Wengen

Anche il comprensorio sciistico di Grindelwald-First è particolarmente adatto alle famiglie, con un totale di 53 chilometri di piste. L’area si trova sul lato soleggiato di Grindelwald, quindi la crema solare è d’obbligo qui (e anche altrove in montagna)! C’è anche un grande parco divertimenti, che offre una piacevole alternativa rispetto alle piste battute, oltre alla pista per slittini più lunga d’Europa, con i suoi 15 chilometri!

La Regione della Jungfrau ha la pista per slittini più lunga d’Europa!

Il comprensorio sciistico di Grindelwald-Wengen è particolarmente versatile. Con 102 chilometri di piste, è l’area più grande della regione e non solo offre l’accesso allo Jungfraujoch, la stazione ferroviaria più alta d’Europa, ma ospita anche il famoso percorso della Coppa del Mondo Lauberhorn. La leggendaria gara si svolge qui ogni anno, con gli sciatori professionisti che raggiungono velocità mozzafiato in alcuni punti. Tuttavia, la famosa pista di discesa può essere percorsa anche dagli stessi appassionati di sport invernali.

Coloro che sono esperti e freerider tra gli sciatori e gli snowboarder dovrebbero trascorrere almeno una giornata di sci nel comprensorio sciistico di Mürren-Schilthorn. Si tratta dell’area sciistica più ripida e più alta della regione e quindi perfetta per il freeride nella neve fresca! Con 51 chilometri di piste battute, offre anche numerose discese emozionanti per gli amanti delle piste battute. Gli appassionati di sport invernali più ambiziosi possono anche provare la competizione nel comprensorio sciistico di Mürren-Schilthorn. E non come spettatore, ma come partecipante alla leggendaria gara Inferno. In questa gara annuale di sci amatoriale, anche i non professionisti possono mettere alla prova le loro abilità o semplicemente partecipare “per divertimento”.

Le piste della Regione della Jungfrau, come qui ad Hasliberg, offrono molte opportunità di freeride

Le aree sciistiche di Grindelwald-First, Grindelwald-Wengen e Mürren-Schilhorn formano insieme la Regione sciistica della Jungfrau. A partire dalla stagione invernale 2022/23, tutte e 3 le aree sciistiche sono incluse nello stesso skipass. Ciò significa che gli ospiti potranno scoprire tutte e 3 le aree durante il loro soggiorno.

2. Neve garantita

Con un’altitudine fino a 2.970 metri, non sorprende che il comprensorio sciistico della Jungfrau possa vantare un’eccezionale affidabilità della neve. Questo è particolarmente vero per l’area dello Schilthorn, vicino a Mürren, che non ha mai avuto problemi di mancanza di neve! In questo comprensorio sciistico si pratica anche l’innevamento programmato, il che significa che un’offerta ridotta è disponibile già dall’inizio di novembre. E se Madre Hulda non scuote le coperte con troppa energia, il sistema di innevamento artificiale dell’intera regione è così esteso che circa il 70% di tutti i chilometri di piste può essere coperto di neve. Niente ostacola il divertimento sulla neve.

3. Un sogno invernale a Interlaken

Interlaken è il cuore turistico della Regione della Jungfrau e ha molto da offrire, non solo agli appassionati di sport invernali. Ineterlaken significa “tra i laghi” in latino. Questo riflette la posizione idilliaca della stessa città di Interlaken. Ai piedi del triumvirato Eiger, Mönch e Jungfrau, famoso in tutto il mondo, si trova questa località da sogno per gli sport invernali, tra il lago Thurnersee e il lago Brienz. Il cuore turistico della Svizzera è conosciuto come la destinazione ideale per una vacanza nella Regione della Jungfrau. La sua posizione centrale, la facile accessibilità e le brevi distanze da numerose destinazioni escursionistiche e dal comprensorio sciistico di Grindelwald/First & Kleine Scheidegg/Männlichen rendono Interlaken una delle destinazioni più popolari per le vacanze invernali in Svizzera.

Interlaken ha molto da offrire soprattutto agli appassionati di sport invernali. In particolare, vale la pena menzionare lo skibus di Interlaken, che può essere utilizzato gratuitamente con uno skipass valido e che porta gli appassionati di sport invernali in modo rapido e confortevole sulle piste della fantastica regione della Jungfrau. Durante il viaggio, gli amanti della neve possono sedersi e godersi il paesaggio invernale mozzafiato.

Oltre alle discese facilmente accessibili su piste perfettamente preparate, la località svizzera offre un’ampia gamma di attività invernali lontano dalle piste. I punti salienti includono escursioni invernali e con le racchette da neve attraverso il paesaggio innevato, tour sugli sci, piste per slittini e un’ampia gamma di piste per lo sci di fondo, preparate sia per lo skating che per lo stile classico.

Gli amanti della natura hanno anche l’opportunità di vivere il fantastico paesaggio montano con un tour invernale in kayak. Si avvolga, salga sulla piccola barca, pagaia alla mano e parta per il Lago Thurner o il Lago di Brienz. Scivolare dolcemente sui laghi pittoreschi con una vista sullo splendido scenario montano è un’esperienza che non dimenticherà presto. Se è alle prime armi con il kayak, può partecipare a un tour guidato in kayak con una guida esperta. Gli appassionati di sport invernali che preferiscono il ghiaccio possono recarsi al mondo dell’avventura ICE MAGIC. Il curling e il pattinaggio su ghiaccio sono all’ordine del giorno e attirano soprattutto le giovani famiglie.

Che sia giovane o anziano, appassionato di sci o di montagna, Interlaken soddisfa ogni desiderio, poiché questa destinazione giustamente popolare offre la meta di vacanza perfetta per ogni amante dell’inverno.

4. L’attenzione alle famiglie è una priorità assoluta

Accessibile per il budget familiare: nell’intera regione sciistica della Jungfrau, che si estende da Grindelwald a Mürren passando per Wengen, i bambini sciano gratis ogni sabato! Ciò significa che i più piccoli possono fare le loro prime curve sulle piste innevate gratuitamente.

C’è anche un’offerta speciale per i bambini nel comprensorio sciistico di Meiringen-Hasliberg. La “Swiss Family Destination” è completamente orientata alle famiglie. Qui il ruolo principale, accanto ai bambini, è svolto dal nano “Muggestutz”. I bambini di Meiringen-Hasliberg lo incontrano spesso durante le loro attività sulla neve, ad esempio in questo modo: Nella scuola di sci locale, un pomeriggio i bambini scambiano i loro sci con una slitta. Dalla stazione di montagna, partono per una rapida discesa, passando davanti a una strana casa di una strega. Poco dopo, i bambini vengono a sapere che il nano Muggestutz è in viaggio nelle vicinanze quel giorno. Ed ecco che, dopo che il gruppo lo ha chiamato, il nano salta fuori dalla foresta e mostra ai bambini ciò che ha raccolto per loro: cristalli di roccia. I piccoli appassionati di sport invernali sono sempre stupiti e deliziati!

5. Stazioni sciistiche senza auto

Non ha voglia di sentire il rumore delle auto e i gas di scarico? Vuole semplicemente “staccare la spina” nel vero senso della parola? Nessun problema nella Regione della Jungfrau! Le due stazioni sciistiche di Wengen e Mürren sono prive di auto. Nessun rumore di motore disturba l’idillio delle vacanze qui. Va da sé che le infrastrutture dei due villaggi, che sono comunque molto maneggevoli, sono ottimali, in modo che i vacanzieri possano andare girovagare in tutta comodità.

Mürren senza auto

6. Arrivo alla stazione ferroviaria più alta d’Europa

A proposito di “car-free”: viaggiare nella Regione della Jungfrau senza auto vale comunque la pena. Lo Jungfraujoch, la “cima d’Europa”, ospita la stazione ferroviaria più in alto d’Europa. A un’incredibile altezza di 3.454 metri, i turisti in vacanza sugli sci hanno una vista mozzafiato su numerose vette di 4.000 metri non appena arrivano: ghiacciai, neve e ghiaccio a perdita d’occhio:

Jungfraujoch - Top of Europe

La cabinovia tricolore “Eiger Express”, inaugurata nel dicembre 2020, porta gli amanti della neve alla Jungfraujoch-Top of Europe in modo ancora più veloce e confortevole. Si possono risparmiare ben 47 minuti sul viaggio, il che significa 47 minuti in più per scoprire la stazione ferroviaria più alta d’Europa:

Jungfraujoch - Top of Europe mit dem neuen Eiger Express

7. Sciare come James Bond

Nel classico di James Bond “Al servizio segreto di Sua Maestà” (1969), l’altopiano sommitale dello Schilthorn, alto 2.970 metri, era lo scenario del quartier generale e dell’istituto di ricerca del cattivo Blofeld. Quindi ogni fan di Bond deve concedersi una visita qui almeno una volta! Oggi, c’è una piccola mostra interattiva sulle riprese cinematografiche dell’epoca, compresa una visita ad un simulatore di elicottero. Il museo si trova in un’altra posizione di rilievo: sotto un moderno ristorante girevole a 360°.

8. Punto di ristoro con panorama a 360°

Il ristorante panoramico girevole a 360° sullo Schilthorn non è certo un luogo ordinario dove fermarsi a mangiare. Quante persone possono affermare di aver visto l’intero scenario montuoso della Regione della Jungfrau durante il pranzo? Oltre all’impressionante panorama, il ristorante offre cibi e bevande come il “Cappuccino 007”, il brunch di James Bond, la coppa di gelato “Coupe 007” e, naturalmente, il “Martini 007”.

Il ristorante panoramico sullo Schilthorn

9. Adrenalina sulla Cliff Walk

La giornata in pista sta per finire, ma ha ancora voglia di un po’ di adrenalina? Allora che ne dice della Cliff Walk – un sentiero stretto intorno alla montagna, in alto rispetto alla pista! Questa camminata è sicuramente riservata a coloro che hanno non soffrono di vertigini, che possono godere di un’esperienza mozzafiato con una vista spettacolare.

La Cliff Walk non solo gira intorno alla montagna, ma ha anche una piccola sporgenza

10. Un ultimo suggerimento da insider: il rifugio forestale di Tino

Infine, SnowTrex ha chiesto all’Ente per il Turismo della Regione Jungfrau un esclusivo consiglio da insider per tutti gli appassionati di sport invernali che desiderano trascorrere la loro prossima vacanza sugli sci nel comprensorio sciistico della Jungfrau: Nel mezzo della foresta sopra Wengen si trova Tino’s Waldhütte, piccolo ma incredibilmente accogliente. L’ambiente unico deve essere guadagnato con una camminata di 20 minuti attraverso la neve, ma ne vale assolutamente la pena: Fonduta e raclette con un bicchiere caldo di vin brulé: cosa potrebbe essere più accogliente?

Ha voglia di una vacanza sugli sci nella Regione della Jungfrau?

Destinazioni per le escursioni nella Ötztal: 8 attrazioni lontano dalle piste

Nel cuore del Tirolo, immersa in un mondo montano mozzafiato, la Ötztal dispiega il ...

Destinazioni per le escursioni Zell am See-Kaprun: 8 attrazioni lontano dalle piste da sci

Dietro il pittoresco scenario alpino di Zell am See-Kaprun si nasconde un mondo ricco ...

$stickyFooter