10 buone ragioni per sciare a Schladming-Dachstein

15. Aprile 2024 - SnowTrex

Chi ha prenotato una vacanza sulla neve nella regione di Schladming-Dachstein può aspettarsi un’ampia gamma di attività in pista e fuori per grandi e piccini. SnowTrex mostra 10 motivi per prenotare una vacanza sulla neve a Schladming-Dachstein.

Una vacanza invernale a Schladming-Dachstein offre tutto ciò che si può desiderare


1. 230 chilometri di piste per ogni livello

La regione di Schladming-Dachstein vanta un totale di 230 chilometri di piste e 81 moderni impianti di risalita, tra cui la seggiovia più potente della Stiria, distribuiti nell’area sciistica delle 4 montagne e nelle aree sciistiche del ghiacciaio del Dachstein, Fageralm, Ramsau am Dachstein, Ski Galsterberg, Riesneralm e Planeralm. Solo nell’area sciistica “4-Berge-Skischaukel”, che collega le quattro montagne Hauser Kaibling, Planai, Hochwurzen e Reiteralm, gli appassionati di sport invernali troveranno 123 chilometri di piste accuratamente preparate e 44 impianti di salita. Mentre i bambini e i principianti possono provare le loro prime curve su 46 chilometri di piste blu, gli sciatori e gli snowboarder più esperti hanno l’opportunità di mettere alla prova la loro tecnica su 68 chilometri di piste rosse e 9 chilometri di piste nere. L’area sciistica a 4 montagne si estende da 728 metri a 2.015 metri sul livello del mare.

Sulle dieci montagne sciistiche della regione, i bambini e i principianti, così come gli sciatori avanzati e gli esperti, troveranno sicuramente la discesa giusta

Gli appassionati di sport invernali che desiderano spingersi davvero in alto, troveranno pane per i loro denti sul ghiacciaio del Dachstein. La stazione di montagna sul ghiacciaio si trova ad un’altitudine di 2.700 metri. Se si ha il coraggio, si può fare una passeggiata attraverso il ponte sospeso di Dachstein o lo Sky Walk. Tuttavia, la vista a 400 metri sotto i propri piedi non è per i deboli di cuore. Lo stesso vale per la scalata della “Scala del Nulla”. Una visita al “Palazzo di ghiaccio” richiede molta meno adrenalina.

Le 10 montagne sciistiche della regione di Schladming-Dachstein vantano anche aree per bambini e piste di divertimento, tra cui la XXL Funslope Hauser Kaibling, lunga ben 1.460 metri. Ci sono anche numerosi ristoranti, piste di velocità, favolosi percorsi sciistici e molto altro ancora, in modo che tutti gli appassionati di sport invernali abbiano il loro tornaconto.

2. Elevata affidabilità della neve grazie al ghiacciaio

Gli appassionati di sport invernali che trascorrono le loro vacanze invernali nella regione di Schladming-Dachstein non devono preoccuparsi dell’affidabilità della neve. Il comprensorio sciistico del ghiacciaio del Dachstein è solitamente aperto da metà settembre all’inizio di maggio, quindi gli sciatori e gli snowboarder possono fare le loro curve su piste perfettamente preparate sul ghiacciaio anche in inverni con poca neve.

La stazione a monte sul Dachstein è anche il punto di partenza del leggendario tour sciistico nazionale austriaco. Il tour sciistico, noto anche come “Traversata del Dachstein”, è considerato uno dei più belli dell’intera regione alpina. Il tour termina alla stazione a valle della funivia di Krippenstein, dove gli autobus Planai e l’azienda di trasporti Ramsau offrono un servizio di navetta per tornare alla stazione a valle del Dachstein. A seconda delle condizioni della neve, sono possibili diverse varianti del tour.

L’attraversamento del ponte sospeso di Dachstein è un must per gli amanti dell’adrenalina

3. Famiglie benvenute

Il comprensorio sciistico di Schladming-Dachstein è una scelta particolarmente buona per le famiglie per le vacanze invernali. C’è un’ampia gamma di piste blu su cui i professionisti di domani potranno imparare le loro prime curve. C’è anche una gamma completa di scuole di sci, asili sciistici e aree per bambini. Qui, il personale ottimamente formato insegna la conoscenza e la tecnica in modo divertente. L’Hopsi Winterkinderland è un’attrazione per i piccoli sciatori. Con il motto “Il viaggio di Hopsi intorno al mondo”, i bambini vengono accompagnati dalla mascotte della Coppa del Mondo attraverso l’Europa, la Cina e l’Australia.

Oltre al Winterkinderland, ci sono altre attrazioni che renderanno uniche le giornate dei bambini. Diverse funslopes, una pista di velocità con misurazione della velocità, una pista sonora e il leggendario Superpark Planai assicurano un divertimento sugli sci di prima scelta.

Nelle aree per bambini, i professionisti di domani imparano le prime curve in condizioni ideali

Le famiglie con bambini che stanno già esplorando le piste da soli possono scegliere una delle aree sciistiche più piccole del comprensorio sciistico Schladming-Dachstein, come l’area sciistica Rittisberg, con 30 chilometri di piste. Un comprensorio sciistico piccolo ha il vantaggio che i bambini possono orientarsi più facilmente e i punti di incontro sono più facili da organizzare e trovare per i più piccoli.

Infine, ma non meno importante, anche l’offerta ricettiva della regione è orientata alle famiglie, come dimostrano le numerose strutture ricettive a conduzione familiare. Molti di questi alloggi sono anche situati direttamente sulle piste e offrono un accesso facile e veloce alle montagne.

4. Sensazioni uniche sulla leggendaria pista del Planai

È una delle piste da sci più famose al mondo e non senza motivo: la discesa Planai a Schladming. Il primo impianto di risalita è stato costruito sulla montagna locale della stazione sciistica di Schladming nel 1953 e la prima gara di Coppa del Mondo si è svolta qui nel 1973. Professionisti da tutto il mondo hanno gareggiato per la medaglia d’oro due volte durante i Campionati Mondiali di Sci Alpino, l’ultima volta nel 2013. La pista, lunga 3,5 km, ha una pendenza del 52% nel suo punto più ripido. Di conseguenza, gli appassionati di sport invernali hanno bisogno di una buona tecnica e di una buona dose di coraggio. Il pendio finale estremamente ripido, in particolare, rappresenta una sfida seria anche per gli sciatori e gli snowboarder più esperti. Tra l’altro, nel 1973, il vincitore della gara di Coppa del Mondo ha conquistato il Planai a una velocità media di ben 111,22 chilometri orari. Quindi, buon divertimento

Vista dell’arrivo della discesa del Planai, dove si sono svolte le gare dei Campionati Mondiali di Sci 2013

5. Film, gare e percorsi di velocità 

Pronti, partenza, via! Il comprensorio sciistico di Schladming-Dachstein ha molto da offrire agli appassionati di sport invernali. Oltre a numerosi percorsi di gara, ci sono due percorsi di velocità dotati di misurazione permanente della velocità. Il miglior tempo personale viene visualizzato sul tabellone dei tempi al termine della discesa.

Un altro punto forte del comprensorio sciistico di Schladming-Dachstein sono i percorsi cinematografici sulle montagne Planai e Reiteralm. Le piste sono dotate di numerose telecamere, in modo che gli ambiziosi appassionati di sport invernali possano analizzare la loro tecnica grazie all’analisi video. Il video può poi essere scaricato da Internet, in modo che il creatore possa mostrarlo ai suoi amici a casa.

La XXL Funslope Hauser Kaibling, con una lunghezza di ben 1.460 metri, impressiona con numerosi ostacoli, salti e dossi. La discesa veloce è una garanzia per far divertire i bambini e i giovani:

Funslope am Hauser Kaibling

6. Cucina alpina di Richard Rauch

I buongustai possono gustare delizie culinarie di altissimo livello nell’ambito del progetto “Almkulinarik by Richard Rauch”. Lo chef stiriano, crea piatti alpini creativi basati su prodotti regionali e genuini, in collaborazione con diversi proprietari di rifugi della regione. Che stia sciando, facendo escursioni con le racchette da neve, sci di fondo o praticando un’altra attività invernale, nei rifugi Almkulinarik la attendono piatti tipici molto speciali:

Almkulinarik Hochwurzenalm Winter

7. Sci di fondo su 220 chilometri

La regione di Schladming-Dachstein è nota ed estremamente popolare tra gli appassionati di sci di fondo anche oltre i confini dell’Austria. L’area per lo sci di fondo vicino a Ramsau am Dachstein si trova su un altopiano soleggiato ed è considerata l’Eldorado dello sci di fondo. 220 chilometri di piste perfettamente preparate attirano non solo i turisti, ma anche l’élite internazionale dello sci nordico. 150 chilometri di piste sono preparate per lo stile classico, 70 km per lo stile skating sportivo. Ci sono in totale 59 punti di ristoro lungo le piste parzialmente innevate. I percorsi sui ghiacciai sono particolarmente popolari insieme al circuito Dachstein, lungo quasi 30 chilometri. Ad un’altitudine di 2.700 metri, gli appassionati di sci di fondo troveranno la pista sul ghiacciaio più lunga del mondo: la pista panoramica, con una lunghezza di 18 km. Il percorso colpisce per la fantastica vista sulle montagne circostanti ed è adatto ai principianti e agli sciatori di fondo esperti. Tra l’altro, le migliori squadre di sci di fondo si allenano qui già a partire da settembre.

Il comprensorio sciistico di Schladming-Dachstein impressiona con circa 220 chilometri di piste di fondo perfettamente preparate

8. Attività invernali versatili lontano dalle piste

Oltre allo sci, la Regione di Schladming-Dachstein offre anche numerose attività alternative per grandi e piccini, in modo da non rischiare di annoiarsi. Un’attrazione della regione, soprattutto per le famiglie con bambini, è un giro in slitta trainata da cavalli attraverso il paesaggio invernale innevato. Questa esperienza molto speciale viene proposta a Ramsau am Dachstein.

Anche la fat bike è divertente per grandi e piccini. Grazie a pneumatici spessi fino a 12 cm, la regione può essere esplorata in mountain bike anche durante l’inverno nevoso. I percorsi standardizzati per le fat bike si snodano lungo sentieri escursionistici e piste da slittino, nonché piste da sci e da slittino. Oltre alle fat bike tradizionali, è possibile noleggiare anche le e-fat bike, in modo che gli appassionati di sport invernali non debbano più affidarsi esclusivamente alla loro forza muscolare per le salite:

Fatbiken in Schladming-Dachstein

Lo ski yoga, invece, è più rilassato. In date selezionate, gli appassionati di sport invernali sugli Hochwurzen hanno l’opportunità di provare gratuitamente mezz’ora di yoga sugli sci. Cosa c’è di più bello che fermarsi un attimo dopo una faticosa giornata di sci, respirare l’aria limpida di montagna e abbandonarsi per qualche istante all’effetto calmante degli esercizi di yoga?

Altre attività popolari fuori pista includono il parapendio in tandem, il curling e le escursioni invernali guidate.

9. Slittino e sci anche di notte

A Schladming-Dachstein, gli appassionati di sport invernali che non ne hanno ancora abbastanza dopo una giornata varia sulle piste hanno l’opportunità di allacciare nuovamente gli sci dopo il tramonto. Sulla pista di 3 km dell’Hochwurzen, la notte si trasforma in giorno. La pista è stata preparata appositamente per lo sci notturno e il moderno sistema di illuminazione assicura un’eccellente visibilità. >Anche i quattro rifugi lungo la pista sono ancora aperti fino a tarda notte.

Anche gli amanti dello slittino hanno il loro tornaconto la sera, poiché la pista di slittino di 7 km sull’Hochwurzen è illuminata. Che sia con gli sci, lo snowboard o lo slittino, sfrecciare sulla pista illuminata al buio è un’esperienza che gli appassionati di sport invernali non dimenticheranno presto.

10. Shopping e cultura nell’affascinante città di Schladming

Al centro della regione di Schladming-Dachstein, ai piedi dell’imponente massiccio del Dachstein, si trova la famosa stazione sciistica di Schladming, che ha ospitato i Campionati Mondiali di Sci nel 2013. L’affascinante città ha numerose strade commerciali per fare shopping e passeggiare. Numerosi caffè e ristoranti di strada la invitano a soffermarsi in un’atmosfera accogliente. Nelle locande e nei ristoranti tradizionali vengono serviti piatti locali in stile stiriano. I buongustai troveranno il loro mondo nel premiato ristorante “Johann – das steirische Restaurant” o nel progetto “Almkulinarik by Richard Rauch”: lo chef stiriano a 4 stelle Richard Rauch crea piatti alpini creativi a base di prodotti regionali e genuini, in collaborazione con diversi proprietari di rifugi della regione.

Gli amanti della cultura dovrebbero programmare una visita al museo della città. Le fondamenta del museo furono costruite nel 1661 e inizialmente furono utilizzate per ospitare i malati e i superstiti dei minatori che avevano subito incidenti. Oggi, il museo ospita principalmente mostre sul passato minerario e sulle Guerre dei Contadini nella regione. Anche il municipio di Schladming, con la sua imponente torre e l’inconfondibile carattere di residenza di caccia, merita una visita.

Ha voglia di una vacanza sugli sci a Schladming-Dachstein?

Destinazioni per le escursioni nella Ötztal: 8 attrazioni lontano dalle piste

Nel cuore del Tirolo, immersa in un mondo montano mozzafiato, la Ötztal dispiega il ...

Destinazioni per le escursioni Zell am See-Kaprun: 8 attrazioni lontano dalle piste da sci

Dietro il pittoresco scenario alpino di Zell am See-Kaprun si nasconde un mondo ricco ...

$stickyFooter