10 buoni motivi per sciare a Les 3 Vallées

28. Luglio 2023 - SnowTrex

Nel mezzo delle Alpi francesi si trova l’enorme regione sciistica “Les 3 Vallées”, che è anche la più grande area sciistica collegata al mondo. Il mondo della neve è composto da tre valli, che insieme offrono 600 chilometri di piste e innumerevoli attività per ogni tipo di turista invernale. SnowTrex stesso è un grande fan dello sci a Les 3 Vallées, vi offre oltre 50 alloggi e conosce 10 motivi che parlano di questa straordinaria regione sciistica.

10 buoni motivi per sciare a Les 3 Vallées.


1. Numerose piste per tutti i livelli

Les 3 Vallées, con le sue tre valli Vallée de Belleville, Vallée de Méribel e Vallée de Courchevel, forma la più grande area sciistica collegata al mondo. I 600 chilometri di piste sono collegati da 159 impianti di risalita, offrendo a sciatori e snowboarder un’ampia scelta di piste. Queste possono essere raggiunte con lo skipass “Les 3 Vallées” da quattro aree sciistiche. Le piste più basse di questo paradiso delle piste si trovano a 1.100 metri. Da lì, si sale fino al “Sommet des 3 Vallées”, alto 3.230 metri, che si trova nell’area sciistica del ghiacciaio di Val Thorens-Orelle.

In totale, gli appassionati di sport invernali possono scegliere tra 312 chilometri di piste verdi e blu, 216 chilometri di piste rosse e 72 chilometri di piste nere. Inoltre, in molti angoli delle aree sciistiche si trovano degli snowpark, che completano il divertimento sulle piste.

600 chilometri di piste attendono gli sciatori e gli snowboarder nelle tre valli.

Le dimensioni e la diversità del comprensorio sciistico fanno sì che tutti, dai giovani agli anziani, dai principianti agli esperti, dai freerider ai professionisti, siano ben accolti a Les 3 Vallées e possano vivere giornate sciistiche uniche.

2. Neve garantita? Certamente!

Tutti gli amanti dell’inverno che sognano cime bianche, piste dai disegni morbidi e divertimento in polvere sono nel posto giusto nel paese delle meraviglie invernali di “Les 3 Vallées”. Il sogno invernale può diventare realtà qui dall’inizio di dicembre alla fine di aprile. Il motivo è che 85 dei 600 chilometri di piste sono al di sopra dei 1.800 metri, il che significa che le frequenti nevicate assicurano che le piste diventino bianche. Inoltre, 332 generatori di neve supportano l’innevamento naturale, soprattutto alle quote più basse. Non bisogna dimenticare che il comprensorio sciistico Val Thorens-Orelle fa parte del comprensorio sciistico e, in quanto comprensorio sciistico del ghiacciaio, garantisce quasi la neve.

Il comprensorio sciistico è molto innevato grazie alla sua alta quota.

3. Famiglie benvenute

Soprattutto per le famiglie con bambini, le tre valli sono il luogo ideale per trascorrere qualche giorno lontano dallo stress della vita quotidiana e ritrovarsi davvero. Oltre a molte piste adatte ai bambini, corsi di avventura come il Walibi Gliss’ a Les Menuires, snowpark extra per i piccoli nani delle nevi, molte scuole di sci e asili sciistici, la regione sciistica offre anche innumerevoli attività per le famiglie lontano dalle colline di neve alpine.

Ad esempio, durante il loro soggiorno, le famiglie possono godersi le numerose piste da slittino della regione, visitare il Fun Park di Les Menuires con trampolini, scivoli e campi multi-sport, o scoprire il mini-joering, dove bambini e adulti possono essere trainati sulla neve con gli sci dai pony.

In tutti i comprensori sciistici della regione, la parola “bambini” è scritta a lettere maiuscole.

Inoltre, tutti gli alloggi SnowTrex accolgono le famiglie a braccia aperte! Ne sono un esempio la Résidence Les Ravines a Méribel o la Résidence Aconit a Les Menuires, dove i bambini soggiornano a tariffa ridotta. Anche la residenza Le Machu Pichu a Val Thorens offre sconti per bambini ed è una delle strutture ricettive che dispone persino di un’area giochi supplementare per i piccoli vacanzieri invernali.

4. Variegate stazioni sciistiche

Ci sono in totale otto stazioni sciistiche nelle tre valli, tutte con accesso ad almeno una delle aree sciistiche e che insieme formano il comprensorio sciistico o area sciistica interconnessa. La valle con il maggior numero di chilometri di piste è la Valle di Belleville, in cui si trovano le stazioni di Val Thorens, Les Menuires e Saint-Martin-de-Belleville. Il motivo della sua popolarità è in particolare il villaggio di Val Thorens, meglio conosciuto come la stazione sciistica più alta d’Europa. Situata a 2.300 metri, la stazione sciistica è caratterizzata da diversi caffè, bar e ristoranti, oltre a numerose strutture per lo shopping in mezzo alle Alpi ed è considerata il luogo più lussuoso delle valli. Chi desidera trascorrere le proprie vacanze a Val Thorens ha anche accesso diretto al comprensorio sciistico del ghiacciaio di Val Thorens-Orelle, che dispone di 150 chilometri di piste e raggiunge altezze fino a 3.230 metri.

Val Thorens è la stazione sciistica più alta d’Europa.

Direttamente sotto c’è il comprensorio sciistico Les Menuires – St. Martin. Con 160 chilometri di piste, è un po’ più grande delle aree sciistiche vicine e arriva fino a Val Thorens, a 2.850 metri. Le località del comprensorio sciistico sono Les Menuires e St. Martin-de-Belleville. La prima si trova a 1.850 metri sul livello del mare ed è caratterizzata da chalet costruiti in legno e pietra naturale, nonché da molte strutture ricreative adatte ai bambini. St. Martin-de-Belleville si trova a 1.450 metri ed è il villaggio di montagna originale della valle. Qui si trova anche uno dei tanti alloggi SnowTrex, lo Chalet Loutantin, che è costruito in pietra naturale antica e si inserisce perfettamente nella comunità ricca di tradizioni.

La valle di Méribel è la centrale delle tre valli in termini di mappa delle piste.

Nella vicina valle di Méribel si trova l’omonima stazione sciistica e il bellissimo villaggio di Brides-Les-Bains. Entrambi i villaggi hanno accesso all’unico comprensorio sciistico della valle “Méribel”. Questo paradiso degli sciatori copre 150 chilometri di piste e ha il suo punto più alto a 2.952 metri. La stazione di Méribel, che ha ospitato le gare alpine femminili alle Olimpiadi invernali di Albertville del 1992, è divisa in due parti, la più bassa delle quali si trova a 1.400 metri, il che la rende l’altitudine perfetta per entrare direttamente nell’area sciistica. La seconda località della valle, Brides-Les-Bains, si trova sotto Méribel a circa 600 metri di altitudine e vi si accede con una funivia.

La terza valle si trova all’estrema sinistra guardando la mappa delle piste ed è conosciuta come “Vallées de Courchevel“. Il resort è suddiviso in quattro parti, tutte a diverse altitudini. Tutti i quartieri hanno accesso all’area sciistica di Courchevel, che conta 150 chilometri di piste e si trova tra i 1.300 e i 2.738 metri sul livello del mare. Courchevel è un’area molto sportiva. Offre molte attività ricche di azione ed è una sede tradizionale del Gran Premio di salto con gli sci e di varie gare di sci, come i 47esimi Campionati Mondiali di Sci nel 2023 insieme alla vicina valle di Méribel.

Le “Vallées de Courchevel” sono una meta di vacanza perfetta sia di giorno che di notte.

Il villaggio più giovane di Les 3 Vallées si trova tra le valli di Méribel e Courchevel e si chiama “La Tania”. Si trova a 1.400 metri e ha una caratteristica speciale che lo distingue dalle altre stazioni sciistiche. La Tania è una località senza auto, con tutti i negozi e i servizi raggiungibili a piedi. Due diverse linee di impianti di risalita o gondole permettono agli appassionati di sport invernali di raggiungere rapidamente le stazioni sciistiche di Méribel e Courchevel da questa piccola stazione sciistica.

5. Alloggio proprio sulle piste

Una vacanza sugli sci è particolarmente piacevole quando le viene risparmiato il viaggio, a volte molto faticoso, in auto o in autobus, o addirittura una lunga camminata in piena attrezzatura da sci per raggiungere gli impianti di risalita. Les 3 Vallées ha anche un vantaggio particolare rispetto a molti altri comprensori sciistici, in quanto il punto più basso da cui è possibile raggiungere ogni altro angolo del comprensorio sciistico è già a 1.100 metri. Inoltre, quasi tutte le stazioni sciistiche delle 3 Vallées si trovano al di sopra di questo valore. Questo permette agli ospiti delle stazioni sciistiche di raggiungere le piste a piedi e spesso anche di accedere direttamente alle aree sciistiche presso il proprio alloggio.

Dal letto direttamente alle piste: nessun problema a Val Thorens.

Soprattutto a Val Thorens, premiata come la stazione sciistica più alta d’Europa, molti alloggi offrono un accesso diretto alle piste. Anche SnowTrex apprezza questo aspetto e per questo ha oltre 40 alloggi in offerta che si trovano direttamente sulle piste, in modo che nulla ostacoli il divertimento sugli sci e sullo snowboard proprio davanti alla sua porta di casa.

6. Paradiso del freeride

Quando si parla dell’esclusivo comprensorio sciistico Les 3 Vallées, è importante ricordare che si tratta di un rinomato paradiso del freeride. I 600 chilometri di piste collegate dagli impianti di risalita offrono un’infinità di possibilità, anche tra le piste, dove gli amanti dell’azione possono sperimentare un divertimento in polvere davvero speciale. In particolare, il paesaggio intorno all’area sciistica di Méribel è ideale per brevi escursioni fuori pista, ma i sogni di neve fresca si avverano sempre tra i restanti 450 chilometri di piste. Solo al confine con il Parco Nazionale ci sono piste di neve fresca che sono completamente promesse alla natura e sono quindi una zona vietata anche ai migliori sciatori e snowboarder.

Anche i freerider sono in buone mani nel più grande comprensorio sciistico collegato al mondo.

Oltre ai professionisti del fuoripista, anche i principianti sono in buone mani sulle piste non preparate. Guide, l’attrezzatura giusta e un’ampia varietà di corsi sono disponibili in loco per insegnare e supportare uno sci fuori pista sicuro.

7. Sci di fondo e divertimento in slittino a volontà

Oltre agli sport invernali sulle piste di sci alpino, la regione sciistica delle tre valli offre naturalmente anche tutti i tipi di opportunità per praticare altri sport invernali classici. Soprattutto per lo sci di fondo e anche per lo slittino, ci sono innumerevoli piste e sentieri su cui gli amanti della neve possono sfogarsi.

Gli sciatori di fondo hanno a disposizione 119 meravigliosi chilometri di piste. Questi coprono un’ampia gamma di livelli di difficoltà, in modo che tutti, dai principianti ai professionisti, possano scoprire le piste giuste per loro. Il mondo dello sci di fondo al centro dell’immenso comprensorio sciistico si snoda principalmente lungo la pittoresca Valle di Belleville, anche se molti altri punti salienti dello sci di fondo, come i percorsi lunghi fino a 17 chilometri o i grandiosi sentieri d’alta quota, sono facilmente raggiungibili anche da Méribel e Courchevel.

Il motivo per cui gli appassionati di sport invernali non dovrebbero perdersi la fantastica pista per slittini in Francia è mostrato in questo video:

#ValThorens COSMOJET - Plus longue piste de luge de France - France's longest luge track.

Per quanto riguarda le piste da slittino, ci sono piste per grandi e piccini in quasi tutte le stazioni sciistiche, che possono essere esplorate di giorno e talvolta di notte con slitte e slittini. Dall’area di slittino gratuita “Baby-Fun” di Place Carone a Val Thorens per i bambini molto piccoli a partire dai 2 anni, a molte altre piste lunghe e corte, facili e più impegnative, sparse in tutto il comprensorio sciistico. Si tratta di un’ampia scelta fino a un’attrazione speciale per lo slittino. L’inizio della pista per slittini più alta d’Europa si trova a Tête Ronde, in Val Thorens, a un’altitudine di 3.000 metri. Da lì, c’è una discesa di circa 6 km e 700 metri di altitudine da superare prima che gli ospiti tornino alla stazione sciistica di Val Thorens.

Quindi, se è alla ricerca di divertimento e azione da solo, con gli amici o con tutta la famiglia durante il giorno o la sera, potrà creare dei ricordi molto speciali sulle piste da sci di fondo e sulle piste da slittino nelle tre valli.

Divertimento per grandi e piccini sulle numerose piste da slittino, come a Courchevel.

8. Numerosi percorsi escursionistici invernali

Chi desidera esplorare il paradiso invernale delle Alpi francesi a piedi, può contare su numerose offerte di escursioni invernali. Molti sentieri segnalati e spesso anche preparati possono essere esplorati normalmente a piedi, ma anche con le racchette da neve. Come e con chi scoprire la regione e il suo paesaggio mozzafiato dipende da ciascun escursionista. Viene offerta un’ampia varietà di opzioni, in modo che gli escursionisti possano immergersi nel mondo innevato da soli, in un gruppo numeroso o con una guida. Si creano ricordi molto speciali anche quando i visitatori optano per un’escursione in compagnia di animali. Uno dei tanti punti di partenza per godersi i percorsi invernali immersi nella natura come escursionista o ciaspolatore è la Pointe de la Masse a Les Menuires.

In tutti gli otto villaggi del comprensorio sciistico si trovano bellissimi itinerari per le escursioni invernali.

9. Molte altre attività invernali

La regione sciistica ha anche molto da offrire per il divertimento dopo lo sci o per i vacanzieri invernali che preferiscono rimanere fuori dai sentieri battuti: Andare in kart su una pista di ghiaccio a Val Thorens, pattinare sul ghiaccio a Méribel o esplorare la regione in motoslitta. A ciò si aggiungono il parapendio sulle Alpi o le slitte trainate da cani con un musher, tutte offerte nelle stazioni sciistiche della regione sciistica più grande del mondo, per passare il tempo con attività più tranquille.

Ad esempio, può rilassarsi in diverse piscine nelle valli, rilassarsi con innumerevoli offerte di benessere, guardare l’ultimo blockbuster al cinema e dimenticare lo stress della vita quotidiana nei negozi di shopping di Val Thorens. Grazie a questa vasta gamma di attività, tutti, dalle famiglie con bambini agli amanti dell’azione, possono trovare il programma di vacanza adatto a loro.

Il video mostra quanto sia divertente andare su due ruote sulla neve a Val Thorens:

#ValThorens - Fat Bike

10. La linea zip più alta del mondo

Il comprensorio sciistico collegato più grande del mondo offre innumerevoli attrazioni speciali e talvolta uniche. Uno di questi è lo scivolo a corda chiamato “La Tyrolienne”, che conduce dal “Sommet des 3 Vallées”, alto 3.230 metri, a Val Thorens. Si tratta di un volo lungo 1.300 metri, che i passeggeri attraversano in 1:45 minuti mentre sono appesi a una cintura di sicurezza, con sci e tavola nel bagaglio. In totale, gli amanti dell’inverno percorrono circa 230 metri di altitudine a oltre 100 km/h durante la discesa lungo la mega zip line più alta del mondo, con una vista sulla splendida area dei ghiacciai. “La Tyrolienne” è quindi l’ideale per tutti coloro che cercano un’esperienza unica e ricca di azione durante la loro giornata sugli sci.

Le immagini in movimento dal punto di vista del “passeggero” mostrano quanto sia spettacolare la corsa sulla zip line:

GoPro Overcapture - La TyrOlienne - Orelle à Val Thorens

Se ora ha voglia di una vacanza invernale e di sciare a Les 3 Vallées, SnowTrex ha un vantaggio molto speciale. Un’ampia scelta di oltre 50 alloggi attende tutti coloro che vogliono godersi una pausa nel più grande comprensorio sciistico collegato al mondo – e questo include uno skipass.

10 buoni motivi per sciare in Alto Adige

Sul versante meridionale delle Alpi, incastonato tra le Dolomiti, Patrimonio ...

Dietro le quinte dei comprensori sciistici: Manutenzione delle piste dopo la fine della stagione

La stagione è finita, gli impianti di risalita sono in funzione. L’estate sta ...

$stickyFooter