Sciare con James Bond: le località di 007 nelle Alpi

27. Giugno 2023 - SnowTrex

Inseguimenti spericolati sulla neve alta e acrobazie spettacolari sugli sci o sulle motoslitte, fanno parte del repertorio obbligatorio di molti film di James Bond. I panorami unici delle imponenti Alpi in Austria, Francia, Italia e Svizzera formano lo sfondo perfetto per scene d’azione speciali – sia in TV, che al cinema o completamente “oldschool” come video. Eccone una rassegna:

Sciare con James Bond: le location di 007 nelle Alpi, come il ristorante panoramico sullo Schilthorn nella regione sciistica della Jungfrau in Svizzera.


I luoghi delle riprese di James Bond nelle Alpi in sintesi

FilmLuogo di ripresa alpino
Spectre (2015)Sölden (Austria)
Il mondo non basta (1999)Chamonix (Francia)
Zona pericolo (1987)Weißensee (Austria)
Solo per i tuoi occhi (1981)Cortina d’Ampezzo (Italia)
La spia che mi amava (1977)St. Moritz (Svizzera)
Al servizio segreto di Sua Maestà (1969)Mürren (Svizzera)

Spectre (2015)

Luogo delle riprese: Sölden

Molte scene del 24° film di James Bond sono state girate nella Ötztal, più precisamente nella località sciistica molto vivace di Sölden. Sul Gaislachkogl, nel cuore del comprensorio sciistico, ma anche sulla strada del ghiacciaio con il tunnel stradale più alto d’Europa, la troupe ha trovato le location perfette per mettere in scena duelli drammatici e inseguimenti ricchi di azione. “Il Tirolo aveva tutto ciò di cui avevamo bisogno per girare queste sequenze”, ha dichiarato entusiasta il co-produttore Gregg Wilson, già prima delle riprese nella Ötztal. Anche il regista Sam Mendes ha definito Sölden un “luogo fantastico”.

007 Spectre (2015) Snow Plane Scene (HD)

Gli americani sono stati particolarmente colpiti da un luogo unico: il ristorante in vetta Ice Q, a 3.000 metri sopra Sölden. L’edificio futuristico funge da clinica dell’antagonista di Bond Franz Oberhauser (interpretato da Christoph Waltz). Il cubo freddo con le sue facciate in vetro forma l’ambiente ideale con la sua architettura purista. “E cosa c’è di più eccitante che essere in cima al mondo?”, concorda Dennis Gassner, production designer e location scout. Questo simbolo dell’universo di Bond colpisce nel segno, ad un’altitudine di oltre 3.000 metri.

Una Land Rover del film di James Bond “Spectre” ricorda le riprese nel comprensorio sciistico di Sölden.

Il ristorante Ice Q è stato persino ricreato a Londra per potervi rigirare alcune scene d’azione. Nel film, tuttavia, la replica è indistinguibile dall’originale. Diverse scene sono state girate anche nel piccolo villaggio di Obertilliach, nel Tirolo Orientale. Una piccola chiesa circondata da antiche case coloniche, oltre a una piccola pista da sci con una manciata di impianti di risalita. Questo è il fascino tirolese nella sua forma più pura. L’ambientazione autentica del villaggio originale forma un netto contrasto con il moderno edificio in vetro sul Gaislachkogel e mostra ancora una volta la ricca varietà delle location austriache.

Il mondo non basta (1999)

Luogo delle riprese: Chamonix

È il terzo film di James Bond in cui Pierce Brosnan interpreta il protagonista di: Il mondo non basta. Il quale è stato girato a Chamonix, in Francia, insieme a Sophie Marceau, che interpreta Elektra. Nel film, i due vengono attaccati dall’alto da quattro parapendisti. Seguono scene nel consueto stile Bond all’insegna dell’azione.

Bond and Elektra King under Attack [James Bond Semi Essentials]

Zona pericolo (1987)

Luogo delle riprese: Weißensee

La comunità con il piccolo lago a nord di Hermagor, in Carinzia, ha una posizione particolarmente idilliaca. Con il manto bianco dell’inverno, l’area intorno al lago diventa quasi mistica. Qui, tra l’altro, il lago ghiacciato è servito come location per le riprese delle scene di inseguimento di 007. James Bond, interpretato all’epoca da Timothy Dalton, viene scoperto e inseguito dalla polizia di frontiera mentre cerca di attraversare il passo inosservato con la bella Kara.

The Living Daylights - Snow Chase

Solo per i tuoi occhi (1981)

Luogo delle riprese: Cortina d’Ampezzo

Il film di Roger Moore del 1981 era caratterizzato da inseguimenti selvaggi su sci e moto attraverso le Dolomiti. La sofisticata Cortina d’Ampezzo, con la sua grande area sciistica, circondata da maestose cime di 3.000 metri, ha fornito lo scenario perfetto. Le scene sono state girate in diverse location, tra cui la pista di pattinaggio, la pista di bob, l’osservatorio e il magnifico Miramonti Majestic Grand Hotel. La location è quindi molto ricercata dai fan sfegatati di James Bond.

James Bond Jumping - Cortina d'Ampezzo 1981

La spia che mi amava (1977)

Luogo delle riprese: St. Moritz

L’alta valle dei Grigioni,nell’Engadina non è solo sicura per la neve, ma anche estremamente versatile grazie al suo paesaggio ricco di laghi, ghiacciai e foreste. È la location ideale per un film di 007 dal fascino alpino. La scena di apertura del film del 1977 è stata girata molto vicino alla località sciistica alla moda di St. Moritz, dove James Bond viene inseguito ancora una volta e fugge sugli sci attraverso le piste innevate. Tra l’altro, le scene di sci sono state girate sotto la direzione dell’imprenditore di Monegasco Willy Bogner. L’ex corridore di sci ha già lavorato dietro la cinepresa in diversi film di Bond, in quanto è stato in grado di mettere in scena l’azione sulla neve come nessun altro.

Al servizio segreto di Sua Maestà (1969)

Luogo delle riprese: Mürren

Un altro luogo di riferimento di Bond che ancora oggi attira numerosi turisti e fan si trova nei pressi di Mürren, nella regione della Jungfrau, più precisamente sulla cima dello Schilthorn di 2.970 metri. Nel film, l’altopiano sommitale è il quartier generale e l’istituto di ricerca del cattivo Blofelds. In realtà, la fortezza fittizia è un moderno ristorante girevole a 360°, che oggi ospita un piccolo museo di James Bond con una mostra interattiva sulle riprese del film. Qui, i visitatori possono prendere lezioni di volo nel simulatore di elicottero o guardare filmati nel cinema interno. Il logo 007 è impresso ovunque nel ristorante e il menu comprende il “Cappuccino 007”, il James Bond Brunch, la coppa di gelato “Coupe 007” e naturalmente il “Martini 007”.

On Her Majesty`s Secret Service (1969) - Ski chase

Altre location per le riprese in Svizzera

La regione della Jungfrau sembra essere una location particolarmente popolare per i registi di Bond. Una scena di fuga veloce sugli sci è stata girata anche a Grindelwald. Dove ha avuto luogo, un inseguimento in auto tra Stechleberg e Lauterbrunnen sull’Eisring, sul Furka Pass e ad Andermatt.

Destinazioni per le escursioni nella Ötztal: 8 attrazioni lontano dalle piste

Nel cuore del Tirolo, immersa in un mondo montano mozzafiato, la Ötztal dispiega il ...

Destinazioni per le escursioni Zell am See-Kaprun: 8 attrazioni lontano dalle piste da sci

Dietro il pittoresco scenario alpino di Zell am See-Kaprun si nasconde un mondo ricco ...

$stickyFooter